faq - domande frequenti

Cos'è Woodn?
Quali sono i vantaggi di Woodn rispetto agli altri WPC?
Che coefficiente di trasmittanza termica ha Woodn?
Che differenza c'è tra una facciata rivestita ed una facciata ventilata?
Qual è la lunghezza massima delle doghe?
Woodn è fonoassorbente?
Woodn ha le cave interne, cioè non è un materiale cosiddetto "pieno", quali sono i vantaggi?
Come si smaltisce Woodn?
Woodn ha la certificazione MED?
Che garanzia ha il prodotto Woodn?


Cos'è Woodn?

E’ un legno tecnico.

Woodn è un materiale composito di PVC e fibre di legno che fa parte della famiglia dei WPC (compositi di legno-plastica).
Per le sue caratteristiche estetiche può sostituire il legno in molte applicazioni, con migliori doti di durabilità e altre caratteristiche spesso molto utili. Pertanto viene definito “legno tecnico”.


Quali sono i vantaggi di Woodn rispetto agli altri WPC?

Woodn ha una minor percentuale di fibra di legno esposta rispetto a qualsiasi altro WPC tradizionale (25% rispetto al 70%).

Questo è un vantaggio perché:
- Woodn ha una minor capacità di assorbimento di acqua rispetto al WPC tradizionale, assorbendo solo il 3% del proprio peso, rispetto al 5% circa assorbito dal wpc;
- Woodn ha colorazioni molto più omogenee e durature ai raggi UV, perché i pigmenti si legano alla componente polimerica e non alla fibra di legno.

L’esclusiva formula di Woodn, grazie all’uso di componenti espandenti, consente di modificare la densità del materiale in base alle diverse destinazioni d’uso. Il peso specifico di Woodn, infatti, varia da 0,8 a 1,1 Kg/dm3, mentre il Wpc tradizionale ha un peso specifico, non modificabile, dall’1,2 all’1,3 Kg/dm3.

Questo è un vantaggio perché:
- Woodn ha un minor peso del materiale per gli outdoor;
- Woodn puo’ essere ridotto di un ulteriore 30% del peso per gli usi indoor che non richiedono particolari caratteristiche meccaniche.

Il Woodn ha la venatura in pasta grazie ad un particolare processo produttivo esclusivo della Woodn, che gli conferisce un effetto ligneo e che gli consente di effettuare lavorazioni superficiali senza modificare le colorazioni. La venatura, inoltre, è random e non  replicabile.


Che coefficiente di trasmittanza termica ha Woodn?

Non si parla di trasmittanza termica di Woodn, perché la trasmittanza non è una caratteristica del materiale.
Per il materiale si può parlare di conducibilità termica, che per Woodn è pari a 0,15 W/mk (metro Kelvin).
Il valore della trasmittanza termica di un elemento costruttivo dipende dalla conducibilità termica dei materiali di cui è fatto, dalle sue dimensioni e dalle condizioni di scambio termico in cui si trova. In pratica deve essere calcolato volta per volta.


Che differenza c'è tra una facciata rivestita ed una facciata ventilata?

Una facciata ventilata ha un’intercapedine di ventilazione tra la parete di supporto e il materiale di rivestimento. In genere questo spazio di aria si crea grazie alla sottostruttura, che deve essere quindi realizzata con elementi autoportanti.
Spesso le strutture per pareti ventilate hanno staffe di regolazione che permettono di allineare perfettamente la facciata indipendentemente dal supporto su cui sono fissate (cioè anche se il muro è “storto”, la facciata viene comunque “dritta”).

La facciata ventilata contribuisce ad una maggior salubrità dell’edificio, apportando indubbi vantaggi:
- protezione della struttura muraria dall’azione degli agenti atmosferici;
- riduzione dei rischi di fessurazione e distacco;
- facilità di posa e di manutenzione;
- risparmio energetico / isolamento termico con minor dispersione di calore;
- elevata riduzione dei costi per interventi di manutenzione;
- maggior comfort abitativo nei periodi estivi ed invernali;

Una parete solo rivestita, invece, può avere oppure no uno spazio d’aria tra la parete di supporto e il materiale di rivestimento, e questo spazio è comunque insufficiente a garantire la ventilazione (movimento d’aria).
Le strutture per rivestimento non hanno staffe di regolazione, pertanto in genere il rivestimento segue l’andamento del supporto murario.


Qual è la lunghezza massima delle doghe?

Le doghe hanno delle lunghezze standard che sono state studiate per ottimizzare la maneggevolezza in cantiere del materiale senza rovinarlo, mantenendo le fughe per la dilatazione entro valori ragionevoli (ad es. se ho una doga di 2 ml la dilatazione è di 6 mm, se è da 4 ml è di 1,2 cm). Fatte salve queste premesse si possono estrudere doghe fino ai 4,5 ml.


Woodn è fonoassorbente?

No, ma può essere utilizzato come rivestimento estetico di pannelli fonoassorbenti (es. Il Modulatus Q9510 con sotto un pannello fonoassorbente). In ogni caso, Woodn, avendo del foaming, ha delle micro bolle all’interno del materiale che permette di assorbire il suono.


Woodn ha le cave interne, cioè non è un materiale cosiddetto "pieno", quali sono i vantaggi?

Le cave determinano una maggiore leggerezza del materiale. Inoltre, consentono una continua areazione che garantisce lo smaltimento rapido dell’umidità e del calore dovuto all’esposizione al sole.


Come si smaltisce Woodn?

Rifiuto speciale non pericoloso, categoria plastica.


Woodn ha la certificazione MED?

Il prodotto Woodn Ornans soddisfa le Convenzioni SOLAS 74, le risoluzioni e circolari IMO e IMO FTP Code parte 1 richiamata nell'allegato A.1/3.18 e le Procedure del Modulo B - Allegato B della Direttiva 96/98/CE e successivi emendamenti.
Inoltre l'azienda Woodn Industries ha implementato e mantiene un sistema qualità che garantisce la conformità al Tipo, Certificato CSI MED/0497/340/12, e ai requisiti richiesti dalla procedura del Modulo E – Allegato B della Direttiva 96/98/CE emendata con Direttiva 2011/75/UE.


Che garanzia ha il prodotto Woodn?

Woodn ha una garanzia di 5 anni.